in

Si può soffocare ingoiando una pillola? Hai paura?

Un problema diffuso sia tra i bambini che gli adulti. Scopriamone le ragioni.

Un uomo ingoia una medicina in pillola con un bicchiere d'acqua ma ha paura di soffocare
Cosa fare per mandarla giù?

Spesso ci si ingozza ingurgitando di tutto senza particolari problemi… poi però ci si soffoca o si hanno difficoltà nel deglutire una piccola pillola per cui, a volte, nemmeno il bicchiere d’acqua di supporto sembra aiutare. Si tratta di un blocco mentale o di una disfunzione fisica?

Una volta identificato un corpo solido in bocca l’istinto è quello di procedere con la masticazione… tuttavia, se si tratta di una medicina, potrebbe non trattarsi di una buona idea dato che rompere la pillola potrebbe produrre degli effetti collaterali indesiderati. È dunque necessario rilassare i muscoli della gola e forzare la deglutizione senza masticazione; dopotutto è quello che si fa anche quando si mangia uno yogurt o qualcosa di non strettamente solido. Spesso le maggiori difficoltà sono infatti solo dovute alla paura di soffocare, magari causata da una precedente esperienza traumatizzante in cui la pillola era scivolata troppo indietro sulla lingua senza cadere nell’esofago. Si tratta dunque, in genere, solamente di una barriera mentale da abbattere. Raramente, infatti, le difficoltà sono legata ad un problema fisico: la deglutizione delle pillole è solo un problema in più per chi soffre già di disfagia, patologia che rende difficoltosa la deglutizione, spesso conseguenza di altre problematiche quali ictus, disturbi neurologici (sclerosi multipla, morbo di Parkinson), reflusso gastroesofageo, cancro o interventi chirurgici subiti. Cosa fare, dunque, per ingoiare una pillola senza soffocarsi?

Iniziamo con l’escludere l’opzione di ridurre la dimensione della pillola tagliandola, spezzandola o masticandola: una pillola a rilascio prolungato, ad esempio, è composta da diversi strati utili a rallentarne l’azione… spezzandola modifichiamo il modo in cui il farmaco agisce. Per favorire la deglutizione potrebbe essere utile, invece, assumere la pillola in piedi o sedendosi con la schiena diritta. Girare la testa e guardare di lato potrebbe altrettanto efficace poiché in questa posizione lo sfintere esofageo si apre di più. Infine, la cosa più importante, è rendersi conto che le reali probabilità di soffocamento sono poche: il nostro organismo è programmato affinché quello che ingeriamo non finisca nel tubo sbagliato; ad assicurarsi che il cibo non finisca nelle vie aree sono le corde vocali e l’epiglottide che coordinano la loro temporanea chiusura. Dunque niente paura e manda giù!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

Chihuahua avvolto nelle coperte dato che è una razza che soffre molto il freddo

Quali razze di cani soffrono il freddo?

Un gatto in una scatola di cartone

Perché i gatti amano le scatole?