in

Quanto dentifricio si può portare in aereo?

Importante saperlo per non averlo confiscato in aeroporto!

Una rana si lava i denti con del dentifricio
Una rana si lava i denti

Se stai preparando i bagagli per un viaggio aereo devi sapere che esiste una quantità massima di dentifricio che puoi portare in cabina. In base al Regolamento (UE) 246/2013 del 19 marzo 2013) che disciplina il controllo di liquidi, aerosol e gel negli aeroporti dell’UE, è possibile portare dentifricio in un contenitore di capienza non superiore ai 100 ml.

Il tubetto del dentifricio, insieme ad altri contenitori di liquidi (anche questi mai superiori ai 100ml), deve essere inserito in un sacchetto di plastica trasparente, richiudibile, e di capienza non superiore ad un litro.

La stessa regola vale per creme, lozioni, profumi, spray, gel, mascara, e prodotti di consistenza analoga.

Non ci sono limitazioni, invece, se i liquidi vengono messi nel bagaglio da stiva.

Attenzione: forse già dall’estate del 2020 nell’aeroporto di Milano Linate e dal 2021 in quello di Milano Malpensa, grazie all’introduzione di una nuova tecnologia di scansione dei bagagli (basata su tac e non più raggi x), sarà possibile portare più di 100ml di liquidi per contenitore!

Fintanto che queste nuove tecnologie non siano largamente diffuse troverete utile il flyer illustrativo dell’Enac qui in basso, nel quale vi imbatterete anche in aeroporto. Buon viaggio!

Flyer Enac Liquidi in Aereo 1Flyer Enac Liquidi in Aereo 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

acqua fresca che sgorga da un rubinetto pubblico

L’acqua del rubinetto fa venire i calcoli renali?

Una statua in bronzo di un paparazzo, a Bratislava.

Perché i paparazzi si chiamano così?