in

Quanti puntini ha la coccinella?

Avete mai contato i puntini neri sulla livrea di questi insetti portafortuna?

Una coccinella
Una coccinella

Le coccinelle sono tra quei pochi insetti che riescono a suscitare generalmente simpatia agli umani. Il colore acceso e i pois mettono allegria, e le coccinelle sono considerate anche dei portafortuna. In realtà la loro colorazione è un meccanismo di difesa: essendo tipica degli animali velenosi, scoraggia i predatori a cibarsene; tale fenomeno si chiama aposematismo. Quindi si, anche le coccinelle sono velenose: nelle situazioni di pericolo possono emettere dalle articolazioni delle zampe un liquido tossico. Niente di pericoloso per l’uomo, comunque (che per iniziare a sentire qualche effetto dovrebbe ingerirne grandi quantità). E per quanto riguarda i puntini… avete mai provato a contarli? Quanti sono i punti neri sulla loro elegante livrea?

La famiglia dei coccinellidi è molto ampia, e comprende circa 6 mila specie. Sono in genere molto piccole, raramente superano il centimetro di lunghezza, e non hanno tutte lo stesso numero di puntini. Le coccinelle possono avere dai 2 (Adalia bipunctata) ai 28 puntini (Henosepilachna vigintioctopunctata). La più comune, comunque, è quella con 7 puntini il cui nome scientifico è Coccinella septempunctata.

Henosepilachna vigintioctopunctata - coccinella 28 puntini
Henosepilachna vigintioctopunctata
Adalia bipunctata - coccinella con due puntini
Adalia bipunctata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Di cosa si muore di più in Italia?

Per cosa si muore di più in Italia?

Calendario 27 impiegato festeggia

Perché lo stipendio si paga il 27?