in

Perché si dice marzo pazzerello?

Cosa avrà fatto di male per meritarsi questo aggettivo?

Fiori primavera.
A marzo inizia la fioritura per molti fiori. Nella foto dei fiori di melo.

Marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l’ombrello. Questo forse è il proverbio più conosciuto che riguarda il mese di marzo, il mese dell’inizio della primavera, la quale ci dice che la bella stagione è alle porte. Tuttavia, molte tradizioni popolari nel corso degli anni hanno definito questo mese con l’aggettivo pazzo, soprattutto per via dei bruschi cambiamenti meteorologici.

Infatti se da un lato è vero che in questo mese inizia la primavera e cominciano a vedersi sprazzi di bella stagione, d’altra parte non è raro vedere durante la stessa giornata cambiamenti meteo repentini, passando dal sole alla pioggia e spesso con un considerevole abbassamento di temperatura.

Marzo infatti è un mese molto ventoso, e soffiano principalmente venti dalle caratteristiche invernali, come la Tramontana ed il Grecale, i quali causano l’abbassamento di temperatura a cui abbiamo fatto cenno in precedenza. Questo potrebbe danneggiare la vegetazione nel caso in cui fosse già in stato avanzato con la fioritura. Infatti, nel caso in cui il gelo fosse persistente e si presentassero anche delle nevicate, queste potrebbero bruciare i germogli in modo irreversibile per l’annata in corso.

Ma quanti proverbi vi sono sul mese di marzo? Noi abbiamo fatto riferimento alle nostre conoscenze, e di seguito vi elenchiamo quelli più “famosi” (per lo meno per noi!):

  • Marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l’ombrello
  • Neve marzolina dalla sera alla mattina
  • U friddu di marzu scorcia a vecchia ‘nto iazzu (tipico proverbio siciliano)
  • Lu friddu di marzu trasi intra lu cornu di lu voi (tipico proverbio siciliano)
  • Marzo ventoso, frutteto maestoso

E voi? Conoscete altri proverbi?

 

Fonti
MeteoLive
Soveratometeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bimba che studia

Perché le tabelline si chiamano così?

Smartphone sveglia ora legale

Ora legale: cosa succede se punto la sveglia tra le 2 e le 3?