in ,

Perché piantiamo i chiodi col martello?

Non è una domanda così stupida come potrebbe sembrare…

Un martello e dei chiodi
Un martello e dei chiodi

Vi siete mai chiesti perché usiamo il martello per piantare un chiodo? Avete mai provato a spingere semplicemente il chiodo nel muro (anche con qualcosa di rigido)? Perché non ci si riesce?

È tutta colpa di (delle leggi di) Sir Isaac Newton! Una delle leggi fondamentali della dinamica (la seconda) dice infatti che la forza applicata su di un corpo è inversamente proporzionale all’intervallo di tempo nel quale agisce. Ossia più è rapida, impulsiva (come un colpo di martello), più è potente, efficace.

Incidentalmente, questo è lo stesso motivo per cui è più facile rompere i gusci di noce con un colpo secco, piuttosto che con lo schiaccianoci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aereo

Quanti aerei volano al giorno nel mondo?

Una tazzina di caffè

Perché bere caffè ci fa andare in bagno?