in ,

Perché il mare ha quell’odore inconfondibile?

Quante volte nell’aria avete sentito il classico “odore di mare”… capiamo cosa c’è dietro!

Foto del mare al tramonto.
Mare al tramonto

Almeno una volta nella vita vi sarete chiesti perché il mare faccia quel classico… “odore di mare”! Lo amate o lo odiate? Quest’odore è il risultato dell’interazione di tre molecole:

  1. Solfuro dimetile: questa molecola è la responsabile del caratteristico odore di salsedine. È anche responsabile di quella “puzza” di alghe che si percepisce molte volte lungo le coste. Questo composto è prodotto dai batteri che digeriscono il fitoplancton. Grazie a quest’odore i pesci riescono facilmente ad individuare qual è l’area più ricca di nutrienti, e a loro volta gli uccelli…
  2. Dictiopereni: altro non sono che i feromoni sessuali di alcune alghe; sono responsabili del caratteristico odore di “alga secca”.
  3. Bromofenoli: questi sono dei composti chimici che producono un aroma pungente, tipico di molluschi e crostacei.

Ora che sapete cosa si nasconde dietro l’odore del mare… potete tuffarvici dentro!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

Ragazzo sott'acqua con maschera.

Perché vediamo sfocato sott’acqua?

Bottiglia di tè, tropici, perché hanno il collo largo

Perché il collo delle bottiglie di tè e di succo è più largo?