in

Perché i gatti hanno la pancia molle?

No, non è per essere più morbidi da accarezzare.

Gatto con borsa primordiale
Un gatto con la pancia molle, non proprio una rarità.

Mentre il tuo gatto cammina, non puoi fare a meno di notare, vicino le zampe posteriori, quella che sembra una “pancia molle” che oscilla ad ogni passo che fa. Tutta quella pelle flaccida significa che è grasso o fuori forma? No, in genere no. Quel lembo di pelle e grasso sulla pancia è chiamato “borsa primordiale” e svolge in realtà importanti funzioni.

Va detto innanzitutto che le ragioni per cui questa “pancia” è utile al gatto in buona parte sono oggi venute a mancare, mentre erano importanti quando i gatti non erano addomesticati e dovevano cavarsela da soli. Ad ogni modo, abbiamo detto che questa “borsa primordiale” è composta da grasso dentro un “sacchetto” di pelle. A cosa serve, dunque?

  • L’addome è un’area molto vulnerabile perché le lesioni possono causare gravi danni ai delicati organi situati lì. Avere quel grasso localizzato fornisce una protezione extra, per esempio durante un combattimento, nel caso in cui l’altro gatto inizi a scalciare, come fanno tipicamente i gatti, con entrambe le zampe posteriori.
  • La pelle flaccida della “borsa” può aiutare parecchio il gatto ad allungare gli arti al massimo quando corre e salta. I gatti sono estremamente flessibili e questa pelle in più può consentire loro di avere una maggiore estensione.
  • È utile ai gatti (selvatici) per rimpinzarsi il più possibile, consumando una preda, immagazzinando energie sotto forma di grasso, poiché in genere essi non sanno quando potranno mangiare di nuovo: insomma, una scorta di grasso. Ricorda qualcosa? Sì, le gobbe dei cammelli!

La borsa primordiale è spesso visibile anche su gatti snelli e attivi, purché a pelo corto. È importante non confondere questa “sacca di grasso” con l’obesità felina. Diverso ancora è se si nota tutto l’addome rilassato: in questo caso solitamente si tratta di un effetto collaterale della sterilizzazione. Essa causa una diminuzione della produzione ormonale, che porta così al “rilassamento” dei tessuti. In ogni caso, se hai dei dubbi sul fatto che il tuo gatto abbia un peso sano, fallo esaminare dal veterinario.

Meow, proprio così!

P.S.: È interessante notare che i “gatti più grossi”, ovvero tigri, giaguari ecc., hanno anch’essi questa “borsa”, il che ha perfettamente senso, poiché questi animali vivono in un ambiente che richiede necessariamente “la sopravvivenza del più adatto”, a differenza della maggior parte dei gatti domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Del sapone fatto in casa

Com’è fatto il sapone?

Le lacrime sono diverse?