in ,

Perché gli elefanti hanno paura dei topi?

In questo articolo smentiamo pure quelli di MythBusters!

Elefante cammina nella sterpaglia
Un elefante grande e grosso!

Se c’è una cosa che Dumbo ed altri cartoni animati ci hanno insegnato è che gli elefanti hanno paura dei topi. Molti sostengono che gli elefanti temano che i piccoli roditori possano infilarsi all’interno della proboscide irritandoli o causando loro problemi respiratori o di varia natura. Qualcun altro sostiene che gli elefanti, con la propria vista, non riescano bene a mettere a fuoco i piccoli e veloci animali e per questo motivo ne siano preoccupati ed intimoriti. Ma dove sta la verità?

In realtà gli elefanti non hanno paura dei topi. Ad esempio non è strano vederli convivere pacificamente all’interno degli zoo dove i topi spesso si intrufolano per rubare qualcosa dal loro cibo. Non esistono inoltre casi conosciuti di topi infilati all’interno della proboscide degli elefanti. Si tratta quindi solo di una leggenda metropolitana. Tuttavia è possibile trovare in rete un episodio di MythBusters dove sembra emergere il contrario: quando viene fatto “comparire” un topo da sotto una “scatola” in un sentiero percorso da due elefanti questi indietreggiano o cambiano direzione. Quando invece la “scatola” viene spostata, ma il topo non compare, gli elefanti rimangono impassibili e continuano a camminare. Come è possibile ciò?

L’esperimento di MythBusters non è considerabile scientificamente valido per diverse ragioni. Bisognerebbe infatti capire se la risposta degli elefanti protagonisti dell’esperimento sia effettivamente di paura e non, magari, di semplice sorpresa nel vederlo apparire dal nulla. Potrebbe anche essere verosimile che l’elefante, riconoscendo un altro essere vivente, cambi direzione per evitare di schiacciarlo. Sarebbe anche necessario capire cosa accadrebbe modificando le condizioni: se il topo entrasse da altre angolazioni? Se invece del topo fosse una tartaruga o una macchina radiocomandata? Altrettanto necessario sarebbe fare verifiche sulle condizioni preesistenti. Cioè capire se gli elefanti avevano già avuto contatti con topi prima dell’esperimento, se fossero elefanti selvaggi o addomesticati e prestati per l’esperimento, se durante questo fossero influenzati da vari fattori (presenza delle troupe? Come sono stati spinti verso la scatola?). A questo punto sembra anche superfluo precisare che non si può arrivare alla conclusione “gli elefanti hanno paura dei topi” osservando un campione di uno o due soli elefanti.

Abbiamo sfatato un mito (e gli sfatatori di miti).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

Topo bianco da laboratorio che viene utilizzato per esperimenti

Perché si usano i topi negli esperimenti?

Maschera d'ossigeno con sacchetto non si gonfia ma funziona sull'aereo

La maschera funziona anche se il sacchetto non si gonfia?