in ,

Nelle conchiglie si sente il mare?

Davvero poggiando l’orecchio sull’apertura di una grossa conchiglia riusciamo a sentire il rumore del mare? Che ci fa là dentro?

Chissà come si sente bene il mare in questa conchiglia...

Sicuramente tante volte, porgendovi una conchiglia, vi avranno detto “ascolta, si sente il mare!”. Purtroppo questa visione romantica è del tutto errata, cioè quello che sentiamo non è il rumore del mare. E che cos’è allora?

Qualsiasi minimo rumore attorno alla conchiglia, inclusi il fruscìo dell’aria (o dell’orecchio) contro le pareti esterne, fa vibrare l’aria contenuta dentro la conchiglia; questa “rinforza” naturalmente solo le oscillazioni che si trovano alla sua frequenza di risonanza, cioè la frequenza dell’oscillazione propria della conchiglia. Dunque alcuni rumori altrimenti impercettibili ne escono molto rafforzati.

Poiché le perturbazioni sono fluttuanti, si ha la sensazione di un flusso e riflusso, relativamente casuale, come di onde che si infrangono sulla battigia. Ma si tratta solo di una suggestione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È vero che il ciclo si sincronizza?

Perché lo squalo si chiama anche pescecane?