in ,

Il nome del nano Pisolo si deve al pisolino, o viceversa?

Scopriamo chi ha dato il nome a cosa!

No, non deriva da Biancaneve e i 7 nani! Questa locuzione, “pisolino”, è un diminutivo di “pìsolo”, ed ha origini toscane e nello specifico a Pistoia.

Verso il II secolo a.C., questa città era sotto la dominazione Romana ed era destinata all’approvvigionamento delle legioni. Il nome antico della città era infatti Pistorium, essendo ricca di molti fornai (pistor); nel loro gergo, con il verbo “pisolare“, derivante dal latino “pisare” che significa “macinare leggermente“, intendevano appunto la macina leggera e, come metafora, il “russare lievemente“.

Inoltre, si suppone anche che derivi dall’aggettivo pésolo, “pendente”. Questo perché chi fa un pisolino molte volte lo fa su una poltrona, ed in quel caso la sua testa è spesso penzolante.

Da “pisolino” prende il nome il nano amante del sonno Pisolo, di Biancaneve e i 7 nani!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

free-energy

Davvero esiste il moto perpetuo?

Il gatto più lungo al mondo

Perché il Guinness dei primati si chiama così?