in

Cosa significa resilienza?

È una parola che ultimamente viene utilizzata molto spesso.

Fiore emerge tra l'asfalto e le rocce, metafora di resilienza
Stay strong!

Il termine resilienza, negli ultimi anni, è sempre più diffusamente utilizzato. Sebbene in origine fosse una parola esclusivamente legata al mondo dell’ingegneria e della metallurgia, oggi viene utilizzata per estensione anche dagli psicologhi. Ma cosa vuol dire resilienza o essere resilienti?

Nella tecnologia metallurgica la resilienza è una delle proprietà meccaniche di un materiale e descrive la sua capacità di resistenza agli urti e di assorbire l’energia, anche con delle deformazioni, ma senza rottura. Analogamente, in psicologia, una persona resiliente è un individuo capace di affrontare traumi in modo positivo, quindi senza farsi sopraffare dal dolore, ma reagendo positivamente, fronteggiando le difficoltà e cogliendo le opportunità offerte dalla vita.

Il concetto di resilienza può riferirsi non unicamente ad una persona ma anche ad un’intera comunità descrivendo quindi la capacità di un gruppo sociale di reagire a situazioni che possono metterne in crisi l’identità (ad esempio in seguito ad un attentato o a delle guerre).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

Orsetto lavatore o procione disteso su un ramo

Cosa lava l’orsetto lavatore?

Scontrino con della spesa fatta al supermercato che sarà scolorito

Perché gli scontrini scoloriscono?